Da circa due anni Marco Polo Advisor ha sviluppato una practise autonoma per le situazioni di crisi di impresa (cd. Special Situation). Si tratta di operare nei contesti di imprese che presentano risultati negativi o in forte peggioramento, talvolta accompagnati da crisi di liquidità, e che quindi intendono valutare provvedimenti quali:
- L'adozione di piani di riduzione costi o di ristrutturazione;
- L'intervento di partner interessati alla cessione di asset o rami d'azienda, ovvero per la ricapitalizzazione del business;
- Accordi con i creditori per la rimodulazione o la ristrutturazione delle linee di finanziamento in essere.
Anche per effetto della difficile situazione finanziaria generale, il numero di società potenzialmente interessate da tali servizi appare in forte crescita. Un intervento di un advisor finanziario risulta infatti molto indicato in tutte quelle situazioni in cui l'uscita da una situazione di crisi richieda una fase di ripianificazione complessiva del business, la cessione di alcuni asset ovvero dell'intera azienda, o la scelta tra le diverse alternative oggi offerte dal contesto giuridico in cui la società opera.
Marco Polo sta attualmente operando su quattro incarichi nell'area, all'interno dei quali sono rappresentate un po' tutte le più ricorrenti fattispecie dei servizi nelle situazioni di crisi. Nel caso in cui abbiate interesse ad approfondire le esperienze già svolte e a raccogliere ulteriori informazioni a riguardo, Vi preghiamo di contattare Filippo Rozzanigo f.rozzanigo@marcopoloadvisor.it


22.11.2011

Back to news