Marco Polo Advisor “chiude” nel 2014 sei operazioni straordinarie (anno record).
Marco Polo Advisor ha concluso nel 2014 un anno in forte sviluppo sia sotto il profilo dei progetti seguiti, sia grazie ad alcune importanti novità organizzative.
Nell’esercizio sono stati condotti circa 18 progetti di assistenza nella finanza aziendale, tra i quali si segnalano:
- Sei progetti conclusi con operazione straordinaria, tra cui vanno ricordate la cessione del capitale di R&C Lab al gruppo tedesco Agrolab, l’acquisizione di Irec da parte di Best Union Company, l’operazione di raccolta di capitale di Nettuno TV, lo sviluppo del Piano e la relativa conclusione di un finanziamento straordinario da parte del Consorzio Agrario Adriatico; in questo modo si sono raggiunte le 26 transazioni di M&A e Corporate Finance completate dalla nascita della società sei anni fa;
- Sette progetti di assistenza nel campo della corporate finance, tra i quali si segnalano progetti di sviluppo dei business plan, delle fairness opinion e analisi relative alla conclusione di Joint Ventures aziendali;
- Quattro casi di assistenza in situazioni di crisi finanziaria, relativi ad attività di pianificazione finanziaria, ristrutturazione dell’indebitamento e ricerca di nuova finanza.
Marco Polo Advisor opera attualmente su un portafoglio di oltre 15 incarichi di assistenza relativi ai diversi settori della corporate finance, che in quattro casi si riferiscono a fasi di due diligence e negoziazione contrattuale su accordi non vincolanti già raggiunti; ha in corso inoltre numerose trattative per l’acquisizione di nuovi incarichi. La società è attualmente impegnata in tre progetti relativi a situazioni di crisi aziendale.
Nel corso dell’anno è stato dato un forte impulso alla crescita del gruppo, grazie:
- alla preparazione relativa all’avvio del nuovo team basato a Londra ed affidato a Tim Chambers e a Alberto Romersa, che ha iniziato effettivamente l’attività a gennaio 2015;
- al consolidamento della collaborazione con le circa 30 società Partner dell’organizzazione AICA – Alliance of International Corporate Advisors;
- all’ingresso di alcuni nuovi collaboratori che inizieranno formalmente l’attività nel 2015.
Ringraziamo quindi tutte le persone, interne ed esterne alla struttura, che hanno collaborato con noi quest’anno e che ci hanno consentito di raggiungere questi risultati.


08.05.2015

Back to news